Plas de Vés, anello da Villa Dalegno

PLAS_6
Panorama su Ponte di Legno, al ritorno

Come arrivarci

Alla partenza

Prendiamo la SS 42 in direzione di Temù. Superato il paese, svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per Villa Dalegno. Arrivati nella frazione proseguiamo fino all’albergo Eden, con una strada abbastanza stretta e ripida, e parcheggiamo appena dopo l’hotel.
In alternativa si puo’ lasciare l’auto al parcheggio del cimitero, di fronte all’ingresso della chiesa, dove ci sono piu’ posti.

Il sentiero

All’inizio della sterrata, sul lato destro, abbiamo un bellissimo panorama che spazia dalla parte superiore dell’abitato di Villa, fino al Corno d’Aola. Proseguiamo quasi in piano, ignorando una deviazione sulla sinistra, e incontriamo una bella baita, in località “Balza”. Entriamo per poco tempo nel bosco, superiamo un’altra baita e, a un bivio, svoltiamo a sinistra. Continuando a destra, si arriva a Precasaglio. Entriamo così nel bosco di abeti. Percorriamo vari tornanti, senza mai stancarci e, a circa 1750 metri, possiamo tagliare per il bosco, seguendo un sentiero non segnalato; alternativamente, proseguiamo ancora in salita. In ogni caso, arriviamo in poco tempo a una graziosa radura, dove si trovano dei tavoli da pic-nic e un casotto: eccoci a Plas de Vès.
Ci fermiamo un poco e riprendiamo il cammino in discesa. La bella strada sterrata diventa panoramica; la discesa aumenta di pendenza, superiamo una cascina e ci troviamo subito a un bivio: ignorando la strada che sale, procediamo in discesa, fino a raggiungere un gruppo di baite, le Case Castello (1561 m.s.l.m.). Dopo aver percorso qualche tornante sulla panoramica strada gippabile, vediamo in basso sulla nostra sinistra l’albergo Eden: abbiamo terminato l’anello.

Fauna e curiosità

Nel primo tratto di sentiero non è raro avvistare piccoli rapaci in volo. Con un po’ di fortuna, nel bosco, si possono avvistare dei caprioli o dei cervi.

Una volta entrati nel bosco, nei giusti periodi, è frequente trovare funghi edibili, come i porcini e i finferli.
(Per la raccolta dei funghi, munirsi di apposito patentino)

Le Case Castello devono il loro nome a un antico castelliere che si trovava nella parte inferiore del piccolo nucleo, su un rilievo.

Dati salienti

  • Località: territorio comunale di Temù
  • Quota: 1780 m.s.l.m.
  • Dislivello fino a Plas de Vès: 375m
    • Dislivello positivo: +770 m
  • Tempo di percorrenza: 3:45 h
  • Segnaletica: segnavia CAI 64 e 55
  • Difficoltà: 3
  • Panorami e paesaggi: 3
  • Escursionisti che soffrono di vertigini: adatto
  • Condizione e ampiezza sentiero: ottime
PLAS_3
Plas de Vès
PLAS_4
Vista su Ponte di Legno
PLAS_5
Case Castello

 

LA MAPPA IN 3D DELL’ESCURSIONE

PLASDEVES

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...