Rifugio Baitone da Ponte del Guat

Come arrivarci

Alla partenza

Prendiamo la SS 42 in direzione di Sonico, e la lasciamo per entrare in paese, dove imbocchiamo via Franco Tonolini. Raggiungiamo sempre dritti la frazione di Rino e, prendendo via Panoramica, proseguiamo senza possibilità di sbagliare. A un crocevia svoltiamo a sinistra seguendo le indicazioni per i rifugi Baitone e Tonolini.
Iniziamo così una stretta, ma suggestiva stradina con la quale arriviamo al rifugio-albergo Val Malga e da qui, sempre sulla stradicciola, raggiungiamo il parcheggio di Ponte del Guat, dove lasciamo l’auto.

Il sentiero

Iniziamo a camminare su una sterrata gippabile, alla nostra destra abbiamo il bosco. Arriviamo al rifugio Premassone, dove c’è ancora la possibilità di lasciare la macchina.
Ci lasciamo alle spalle la struttura e superiamo un ponte: arriviamo subito a un bivio. A destra il rifugio Gnutti e a sinistra i rifugi Baitone e Tonolini. Andiamo a sinistra e prendiamo una mulattiera che sale ripidamente in mezzo al bosco. Ogni tanto gli alberi si diradano; incontriamo a destra dei tavolini da pic-nic e poi rientriamo nel bosco. Superiamo una centralina dell’ENEL. La pendenza diminuisce e l’erba si fa più corta. Da questo punto vediamo la fine della Val Miller. Continuiamo tra sassi ed erba e arriviamo a delle stalle. Ora incontriamo un altro bivio, le cui diramazioni conducono entrambe al rifugio Baitone. Prendiamo quello che ci sembra più breve e ci conduce alla diga: superata questa, arriviamo al rifugio.

I rifugi

Il premassone offre servizio di rifugio-albergo con piatti tipici.

Il Baitone, dal quale si ha una bellissima vista sulla valle, dispone di 80 posti letto. Aperto in estate e con cucina tipica, il rifugio è un ottimo punto di appoggio, e di ristoro, per continuare fino al rifugio Tonolini e oltre.

Fauna e curiosità

Si possono avvistare marmotte nel tratto al di fuori del bosco, prima del rifugio.
Il rifugio prende il nome dal lago Baitone, adiacente a esso, che dalla struttura si può oltrepassare con il ponte della diga per continuare. A circa tre quarti d’ora dal Baitone è ubicato il rifugio Franco Tonolini.

Dati salienti

  • Ubicazione: territorio comunale di Sonico
  • Quota: 2281 m.s.l.m.
  • Partecipa a “Girarifugi Lombardia”: SI
  • Dislivello: 750m
    • Dislivello positivo: +885 m
  • Tempo di percorrenza: 2:15 h
  • Segnaletica: segnavia CAI 13
  • Difficoltà: 6
  • Panorami e paesaggi: 5
  • Escursionisti che soffrono di vertigini: adatto
  • Condizione e ampiezza sentiero: buone
RIFUGIOPREMASSONE
Il rifugio Premassone
BAITONELAGO
Il lago Baitone e la diga
BAITONELAGO2
Il lago Baitone

LA MAPPA IN 3D DELL’ESCURSIONE

BAITONE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...