Dosso Toricla da Monno

Come arrivarci

Alla partenza

Prendiamo da nord la SS 42 in direzione di Incudine, superiamo l’abitato e prendiamo la SP 81 che si stacca sulla nostra destra; procediamo, raggiungendo Monno e parcheggiamo poco dopo essere usciti dal paese, presso il campo sportivo dopo una santella.

Il sentiero

Dal parcheggio torniamo indietro di un centinaio di metri, imbocchiamo la sterrata presso la “Santella del Santèl” e scendiamo, arrivando all’impianto idroelettrico comunale “Rasega”, costruito su una vecchia segheria.
Continuiamo dritto tra i noccioli e a sinistra vediamo una baita. La strada diventa asfaltata per un breve tratto; dopo una ventina di minuti di cammino incontriamo un bivio, in località Fracai: lasciamo la strada asfaltata di destra per imboccare la sterrata di sinistra. Superata una grande baita, la nostra strada inizia a scendere. Oltrepassando un ponte di cemento sotto in quale scorre l’Ogliolo di Monno, entriamo in un bosco di noccioli al quale si alternano tratti di betulleti. Solo dopo inizieranno a essere più presenti le conifere. Dopo qualche tornante la strada fa una curva a 90 gradi verso sinistra. Noi invece prendiamo un sentiero poco segnato che continua dritto.
Camminiamo per qualche decina di minuti fino a raggiungere le Baite Prabèl; le superiamo e in circa cinque minuti arriviamo su una strada carrozzabile asfaltata. Procediamo su questa per 2,5 kilometri, arrivando così in località Mola. Superata la chiesetta ci troviamo a un bivio: seguendo le indicazioni per Toricla ci incamminiamo verso sinistra, dapprima su una sterrata e poi lungo un sentiero nel bosco. Camminando tra gli alberi, svoltiamo a sinistra a un secondo bivio e, in una ventina di minuti da Mola, arriviamo ai piedi di un dosso sulla cui cima svetta la bandiera italiana: il Dosso Toricla. Da qui godiamo di un bel panorama su Sonico.

Fauna e curiosità

Lungo il percorso non è raro avvistare ungulati quali cervo e capriolo e rapaci come la poiana: non a caso l’itinerario descritto è noto come “Il sentiero dei cervi”.

La meta dell’itinerario si chiama Toricla, ma si può anche trovare scritta come Turicla, Turricla e Torricla.

Dati salienti

  • Località: comune di Monno
  • Quota Mola: 1838 m.s.l.m.
  • Dislivello: 665m
    • Dislivello positivo: +800 m
  • Tempo di percorrenza: 3:00 h
  • Segnaletica: segnavia CAI 71
  • Difficoltà: 4
  • Panorami e paesaggi: 4
  • Escursionisti che soffrono di vertigini: adatto
  • Condizione e ampiezza sentiero: buone
molarasega
La vecchia rasega all’inizio del percorso
TORICLA6
Panorama dalla sterrata per il Dosso Toricla
TORICLA5
La chiesetta a Mola dalla sterrata per il Dosso Toricla
TORICLA4
Il Dosso Toricla
TORICLA3
Vista dal Dosso Toricla
TORICLA2
Sonico dal Dosso Toricla

LA MAPPA IN 3D DELL’ESCURSIONE

toricla

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...